Saro, parrucchiere con la testa piena di ricordi e una gran voglia di raccontare, narra ad un gruppo di studenti del Liceo scientifico di Sabaudia, episodi ed esperienze vissute dalla sua famiglia ai tempi della nascita della città pontina.